Mixing audio 2017-06-26T18:36:15+00:00

Miscelare ed equalizzare suoni: una passione dalle lontane origini solo grazie al grande amore per la musica

Mixing audio - Post produzione

Il mixing audio è una attività che viene svolta, da chi gestisce web2001.it, come conseguenza della passione per la musica da sempre. Fin dall’eta di 5 anni, inizialmente con 2 anni di solfeggio, il pianoforte entrò nel quotidiano, rafforzando il grande amore per questa attività e per questo strumento.

Nel 1987 una breve parentesi fu dedicata al sax baritono presso la Banda del Genio Pontieri di Legnago (VR). Era il periodo dei primi sequencers, in particolare Notator, che “girava” su elaboratori progettati con processore Motorola 68000. Da qui nacque la passione per questo tipo di applicazioni. Come poi poco spesso capita, le passioni si trasformano in attività legate al proprio lavoro ed è per questo motivo che il mixing audio è entrato a far parte di uno dei 6 macrosettori di cui web2001.it si occupa.

L’11 giugno 2015 nasce il progetto RockIT, sulle ceneri di un precedente progetto, con l’intento di promuovere il rock italiano di qualità. L’esigenza di promuovere materiale digitale, come ad esempio su SoundCloud, di questa nuova band ha portato ad intensificare il lavoro proprio nel settore del mixing audio per la preparazione di un CD demo da consegnare ai locali che ospitano gruppi per esibizioni live.

L’arte di miscelare, equalizzare ed ottimizzare suoni a livello di volume, timbro e spazialità (direzionalità e riverberazione) provenienti da strumenti diversi, porta al completamento delle registrazioni, pronte per il mastering finale.

L’applicazione che permette di portare a compimento questa fase di lavorazione è proprio il sequencer, che permette di gestire le varie tracce preregistrate. Proprio grazie a questo particolare prodotto, si possono elaborare eventuali filtraggi, equalizzazioni, aggiungere effetti ecc.

Di seguito, alcuni brani ottenuti con il post produzione audio, tramite sequencer.